Gira la notte su rotte invisibili #poesia

checking_her_cell_phone_by_sapoguapo-d9m48ma
pic from by_sapoguapo


Gira la notte su le sue rotte invisibili
gli occhi si chiudono come due ali,
mentre io sto guardare gli alberi
anche se è buio,

inferocita terra che invade oscurate menti
aspra resta pietà 
che misura ogni palpito ma non invade
l'ingiustizia di tanti morti. 
Gira la notte su le rotte invisibili
e che svegli l'angelo del povero,
in mezzo all'ombre s'inchini
porti via tutto quell'onore scaduto

e smemorarmi in un grido la vita 
che s'è arrestata infondo alla gola
arresa tra gli olivi e nei cieli d'immutati fiumi.
Gira la notte su le rotte invisibili
ed è come riposare coi tuoi sogni
 perché senza ormai 
non sono che il tuo ultimo tremore,
poi arrivò, dopo tanto navigar
dolce manto d'aureola
e nelle sue urne ancora si bagna
l'alabastrino immobile mattino.
cotrozzilivio©2016
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...