Infinito immobile. #poesia

” Infinito immobile “

dentro è buio pesto
la mia faccia sull’erba
e questo calore che scivola nel cuore
senza fretta, infinito,
come se ci fosse sempre stato.

Qualcuno guarda tra gli alberi
mentre il mattino taglia il freddo.
Mi conosce per quello che sono
e traduce tutte le eleganti cicatrici
nel tuono, la pioggia e il vento.

Ora i suoi sguardi così forti
rendono giustizia alla mia dignità
immobile,come una pietra,
fredda alla tentazione,
sguardi che potrei eclissare, appannare.

La tua faccia nella mia appare
e quel cuore semplice che hai
la fa riposare.
I nostri due cuori sono uno,
forti che nessuno può rallentare,
nessuno può far morire.

cotrozzilivio©2018

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...