Nell’aria di Settembre

image

Nell’aria di Settembre

…nell’aria lontana
mentre l’universo ruota
Luna come medusa
nei grandi cieli che scruto, muta.

Nell’aria lontana
rivedo giorno senza fine
sua sola clessidra le schiene
dai colori sfumati dalla fiera
e gli zoccoli duri
resitenti a tutto.

Nell’aria lontana
il giorno senza fiamme
della lucida uva matura
trema ad ogni colore
ad ogni passo
col mento imperlato dalla calura.

Nell’aria lontana muta
giorno senza fuga
come calda rugiada
nel vento di Settembre
il sole s’ilumina un poco
prima di morire
tra il sonoro delle api
tra il fico che stilla il suo miele
tra il biancheggiar della pannocchia.

Nell’aria lontana respira
giorno senza ritorno
tra luci a catena
e fatica tinta a sguardi bassi
tutto prima che la notte
di aromi ed acqua tace.
Spira solitario il dorato spirito
del sole riflesso sul mare.

Nell’aria lontana
mentre l’universo ruota
resta nell’odore del vento
l’oblio dei voli zirlati
l’orme nella sabbia
e tra le verdi colline
l’imbrunire tutto
prima che l’estate resti una illusione
nelle mani che arruffano spighe
come vento arruffa stelle
eppoi, nel tramonto,
nel silenzio soddisfatto
quei dolci baci tra gli ulivi
che mai nessuno saprà.

cotrozzilivio©2015

mi sono chiesto come posso inchinarmi a chi ha tempo per dare a noi quel sottile piacere di sentirci umani? scrivendo, bofonchiando dei sorrisi, ringraziando e spendere il mio talento per loro: i contadini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...