Ho dato il cuore alla notte #poesia

image

Ho dato il cuore alla notte
con lo spirito non ancora mosto
nel millennio terso
su la soglia bruciata
placido passo s’espande
dove c’era un tempo
che terra invano guardava
la riva guasta e mesta ch’esilia.

Nel bianco candore di spuma
puoi vedere chiaramente
il triste sguardo mentre giura
e dice che ha la responsabilità
di mettere in croce il potere.

Il tempo ora racchiuso
tra le note della musica
al colore delle emozioni
chiede degli eventi
anche se la musica dei passi
può modificare il tempo
e dar forza al popolo
che resiste su ogni tempesta

E al cenno del tempo stabilito
appresso al baratro, vicino al fiume
che scorre proprio lungo i pensieri
le stagioni ti scorreranno accanto
e dove canta ora l’uccello predatore
il fiume traboccherà dai suoi argini,
un fiume dove eclissò assieme
ad una nuova luna questo amore
che mutò come quando viene messo alla prova
trattenni le parole tra le mie mani

perché la notte a cui ho dato il cuore
ti apparterrà come la vita oscilla
tra il sublime e l’abisso.

cotrozzilivio©2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...