#poesia – Giace la città

image

” Giace la città ”

giace la città
abbandonata
come um vecchio pianoforte
ne l’angolo del teatro.
Le risa soffocate
s’accordano con l’eco suonato.

Ora nel silenzio grigio
mi piace vedere seduto
un giorno dove nessuno passa
come la strada che consumiamo assieme
col passo incerto.

Giace abbandonata
nella città
la musica dei mille pensieri
e dei mille sorrisi
che c’illuminano la notte
che cancellano i dolori
e li trasformano nei colori
che stelle useranno.

Giace la città
abbandonata
tra le scale lorde e i giardini bui
tra i lampioni senza sorriso
e le pietre d’inciampo
che ci fanno ridere
come grilli nella pioggia.

Giace la città
abbandonata
come un vecchio pianoforte
nero lucido e impolverato
che sognava d’esser grande
ma e stato forse il destino
che se non fosse stato accantonato
che non avrebbe avuto l’abbraccio tuo
che non avrebbe riso, stonato
che non avrebbe mai più suonato.

Giace attorno la città
abbandonata
nel ricordo di quel prezioso amore.

cotrozzilivio © 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...