#poesia – Un treno lontano scompare

1f39a9fbd0ee05b830d161492ff7bbd9-d4tk1un

” Un treno lontano scompare”

Un treno lontano scompare

nel cuore vuoto e spento

del freddo di novembre

eppoi la polvere nel vuoto

l’odore del resto, dell’addio

e la notte che sprofonda nella finestra

i ricordi come un sasso malfermo

rotolano come una bufera.

Incontrare in una sera

l’antico momento de l’incanto

le cose dimenticate col tempo

e la sete.

L’orecchio attaccato alla terra

ed ascoltare il mormorio

di quanta forza serve

per far crescere le tue rose.

Attorno a quel ritorto muro

che cresce nel vostro pensiero

squarci rifanno il contorno dei monti

la terra aspetta una tregua

e te che fai ritorno

te lo chiedo per te e per me

che rimango sotto una tettoia di cemento

mentre i limoni cambiano colore

tra le tue dita.

Un treno lontano scompare e t’aspetto. 

cotrozzilivio©2014

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...