#poesia – anime in cerca di gioia di bellezza io vedo.

...

” anime in cerca di gioia, di bellezza, io vedo”

Sola la gazza, muta

in volo tra i rosai,

tra le vene

fra pietre e polvere

le arterie, viene

scarta il vento

imbizzarrisce e s’allontana

senza tempo

e risuona come l’aria

l’unico grido

che nulla brucia,

su l’argine del giorno

che agonizza.

Lo stesso sole è muto

come il corpo morto di Dio

così come luce scorre

su la realtà a fecondarla

la vita che muore.

Ai profeti di sventure, cigni

nel silenzio rispondono

con un inquieto sbattere d’ali

nel giorno di scalpitii di zoccoli

di tamburi e trombe ancora lontane

e rose ch’esplodono, come fragole

prima che maturino, come ninfa

prima che sbocci, come terra gravida

prima che piova, come cielo prima che rabbui.

Trepido seguo il vostro gioco,

il sorriso fugace, i gesti,

la gloria mendace,

e cielo patrio che scompare.

Come statua sotto l’acqua pare

in preda alle correnti

ricoprono ricordi dolci con maree

dei tristi suoi canti non ascolto la voce

del fiore che taglia il ‘meriggio

ma quello che ne segue il primo raggio.

d’una terra che disseta, anime

in cerca di gioia

di bellezza io vedo.

cotrozzilivio©2014

Amo la mia terra, tutta, senza frontiere e con mille strade, mille case e milioni di persone che hanno tutte lo stesso colore, lo stesso profumo, lo stesso suono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...