[ Poesia ] Sventola bandiera bianca

Su le coste della montagna,

vedo notte, vanesia,

sento suoni coperti da canuta neve

e fuori è così grigio

che i colori dell’ elleboro

sembrano estate.

Cercavo le tue parole

che ora non ho più,

le trovavo sempre

dietro uno specchio,

ora rotto

ed ora fermenta il silenzio,

si contorce,

mentre tutto è fermo,

mentre l’acqua fruscia

tra le parole ripetute

tra gli accordi dell’orologio

 

cotrozzilivio©2013

pic by insuh.deviantart.com
pic by insuh.deviantart.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...