[ Poesia ] La trasparenza de l’aria

Oggi la trasparenza de l’aria finirà presto

nel trillo della luce,

nel durissimo silenzio.

Brani di tempo,

nell’aria che si rigenera,

abdicano all’orizzonte

e non c’é sole che tenga al tuo sorriso.

Torna il passato,

torna luminoso

dal breve desiderio che ribalta ogni supplica

e miserabile resta il cuore,

spogliato d’ogni carità.

Posero, così parve,

castità tra grazia e desiderio

e resero al vento sospeso,

il perpetuo desiderio.

Invariabili, mutevoli sorti,

di notte, lungo le vene,

nello spazio inesauribile arriva

e sveglia una vita remota

e senza radici.

La vita segue la vita

con la fedeltà che ha l’ombra

e mentre filo d’erba trema,

anni e anni si rintoccano.

S’aprì, stillò, gorgogliò, inondò

ed infanzia divenne eloquio,

così, ora parla, parola.

cotrozzilivio@2012

work by Marco Mazzoni
work by Marco Mazzoni
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...