[ Poesia ] Vega

In coda per il tramonto,

davanti ho solo stelle.

Le guardo, da sempre,

gli parlo a volte, ma sono come te:

rispondono solo coi brillii

ed allora provi a nascondere il sorriso

dietro un paio di lenti scure,

ma tu non sai quanto sorridono i tuoi occhi.

Forse stanotte

turbinii di speranze e desideri

spazzeranno via le opinioni,

Vega brillerà e profumi suoneranno,

attraverseranno finestre.

Soffierà Vega,

spalancherà le porte delle gabbie

e chi vorrà volare potrà.

Forse sono stati tutti quei posti,

quei mostri affascinati,

le brigate di guai ed i baci che ci sono stati

a consumare la libertà

e forse anche lei,

Vega,

è un sogno che finisce tra i brividi,

forse è solo un cerotto sul cuore

per non perdere parole nel buio.

Le speranze sono la nostra sola arma

per sconfiggere i confini

dove nessuno mi convincerà a seguire dei grilli,

il loro frinire fa troppo rima con finire.

 

cotrozzilivio©2012

work from http://giampierowallnofer.blogspot.it/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...