Poesia – ” In Viaggio “

In viaggio,

in un giorno che si perse,

dietro ad ali di angeli immobili.

Odori di libertà che intagliano vite.

Rondini.

Le volpi annusano l’aria,

sentono un odore che non gli piace.

È quello che il cane lascia ovunque

quando corre libero.

Paura.

Scivolando su binari

consumati da milioni di viaggi lampo,

attorcigliato attorno a vestiti

troppo lisi dalla verità,

vado di fianco, lento,

Con pensieri giganteschi

che non stanno tutti nelle tasche.

Il treno passeggia pianissimo

come l’olio dalle olive.

Nuvole ovunque

fanno a pezzi la mia sensibilità.

davanti il futuro.

Riempirò le scarpe

con i passi che servono

per raggiungerti.

E ascolterò le risposte,

seduto accanto a te,

scritte millenni fa,

da chi sapeva già che

io e te

avremmo cercato così

il senso di questa vita.

Cotrozzilivio©2012

pic from: tatianavish.deviantart.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...