[ Poesia ] È sera

E’ scesa con le lacrime agli occhi,

poggiando la mano sulla mia spalla

la sera

ed ha preso a frugare nelle tasche

per regalar sogni.

Come il profumo dei pini

insegue il vento,

delle parole che viaggiano.

Una infinità di vita da leggere,

rughe di altri per nascondere le mie,

tra i profumi di anime belle.

Azuleia, tu sai,

quanto pesa il cielo,

quanto resta dopo,

quanti occhi e lacrime.

Azuleia, tu sai il perché

ho attorno solo sedie vuote

e pensieri pieni di te.

Vago, nel buio, col cuore piegato.

Risveglio le anime che hanno vissuto legate,

come risveglia la primavera in inverno.

collezionando ciglia ed ora le libero al vento.

Nessun desiderio verrà negato.

 È sera. Il tempo m’avvolge.

Cotrozzilivio©2012 tutti i diritti riservati

work of: Katerina Bilabini ( link on picture )

Annunci

2 pensieri su “[ Poesia ] È sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...